martedì 25 febbraio 2014

Porta dolciumi a forma di mela con i fondi di bottiglia!

Un modo originale per creare un bellissimo contenitore per le vostre caramelle puo' essere anche usato come regalo!

bottiglie di plastica con fondo arrotondato
pezzi di bastoni reali 
tessuto rosso o carta velina rossa 
feltro verde in due tonalità di verde 
nastro 
una pistola per colla a caldo

Tagliare i fondi  di due bottiglie di plastica con un coltello affilato per fare il primo taglio,scegliete voi l'altezza l'importante che alla fine abbiamo la stessa altezza. In pratica si usera' sia come base che come coperchio entrambi i fondi delle bottiglie. Tagliare un pezzo di bastone e con la pistola a caldo incollare nella parte alta (coperchio). Fate lo stesso con le foglie di feltro o di tessuto verde quello che trovate, se usate due colori di verde con sfumature diverse il risultato sara' piu' bello. Riempire di dolciumi e chiudere. Decorate con  nastro rosso intorno che servira' anche come cerniera.


Pizza ai quattro formaggi!

Acqua circa 600 ml 
Olio extravergine di oliva 6 cucchiai 
Zucchero 2 cucchiaini rasi 
Sale fino 20 gr 
Lievito di birra 25 gr 
Farina circa 1 kg più q.b. per la spianatoia
formaggi misti q.b
Con queste quantita' escono 4 pizze

Aggiungete nel robot da cucina la farina con gli altri ingredienti e fate lavorare per 8 minuti. Se non avete il robot disponete la farina a fontana, versateci un bicchiere d'acqua tiepida, sbriciolatevi dentro il cubetto di lievito di birra e lo zucchero . Mescolate fino a fare sciogliere bene il tutto e inserite al centro della farina il composto d'acqua e lievito.Ora, a parte, sciogliete 20 gr di sale in un altro bicchiere d'acqua tiepida ; aggiungete l'olio  e inseriteli nella farina . Tenete vicino a voi un po’ di farina e la restante acqua tiepida, che integrerete nell’impasto mano a mano, fino a raggiungere la consistenza desiderata, che deve essere morbida ed elastica (a seconda della farina usata, potrebbe servirvi un po’ d'acqua in più o in meno).Continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio e morbido ma consistente, con il quale formerete una palla che andrete ad adagiare in una capiente ciotola (ricordatevi che l’impasto raddoppierà il suo volume), adeguatamente spolverizzata di farina sul fondo. Coprite la ciotola con un canovaccio pulitoe riponetela in un luogo tiepido e lontano da correnti d’aria, come il forno spento di casa vostra. Attendete che l‘impasto abbia raddoppiato il proprio volume (ci vorrà 1 ora - 1 ora e 1/2 ) e poi procedete alla stesura della pasta per la pizza. Ora farcite con i vostri formaggi e infornata a 18o-185 gradi per circa 20-30 minuti controllate sempre la doratura dato che i tempi di cottura variano sempre dal tipo di forno usato.




lunedì 24 febbraio 2014

Crostata salata con zucchine e prosciutto!

Ingredienti per 4 persone: 
1 confezione di pasta sfoglia, 
200 gr di zucchine grigliate, 
100 gr di prosciutto cotto, 
1 mozzarella da 125 gr o della scamorza bianca, 
3 cucchiai di grana grattugiato, 
sale, 
pepe, 
olio evo.  
Stendete la pasta sfoglia in una teglia e bucherellatela con la forchetta. Tagliate a striscioline il prosciutto cotto e la mozzarella (o la scamorza). Distribuite sulla sfoglia le zucchine tagliate a rondelle e precedentemente grigliate zucchina; lasciate un po' di pasta per il bordino. Unite il prosciutto, la mozzarella, il grana, il pepe e irrorate con olio. Livellate, formate il bordino e infornate a 170°.


RICETTA DI ELENA!

Asparagi di sfoglia!


Preparare questi asparagi in sfoglia e' semplice e veloce. E avrete un secondo piatto o un antipasto gustoso e invitante.

Asparagi
pasta sfoglia
crudo
scaglie di parmigiano

Lavate e fate bollire gli asparagi. Saltateli un po' in padella con una noce di burro,sale e pepe. Tagliate la sfoglia in tante strisce, condite le fette di crudo con le scaglie di grana e arrotolate. Poi avvolgetele intorno a gli asparagi, avvolgete la sfoglia sugli asparagi. Spennellate leggermente con un goccio di olio e infornate su teglia con carta da forno a 180 gradi per circa 10 minuti.
Potete cospargere con un po' di parmigiano e servite su piatto da portata.





Cassata siciliana!

Ingredienti per il ripieno 
Cioccolato fondente in gocce 100 gr 
Arance candite 50 gr (facoltativo) 
Ricotta di pecora 1,2 kg 
Zucchero a velo vanigliato, 
280 gr per il pan di spagna e la bagna: 
Uova medie 10 
Farina 300 gr 
Zucchero 300 gr 
Sale 1 pizzico Zucchero (per la bagna), 
50 gr Acqua (per la bagna), 
150 ml Maraschino o altro liquore, mezzo bicchierino 
Limoni la scorza di mezzo (per la bagna) 
Ingredienti per la glassa fondente 
Zucchero a velo 350 gr
 Acqua q.b. 
Ingredienti per decorare 
Frutta candita intera mista (zuccata, mandarini, pere, ciliegie, fichi, ecc) 
Marzapane 200 gr 
Pistacchi in pasta 20 gr per la ghiaccia reale Uova 1 albume Zucchero a velo vanigliato 150 gr

Iniziate a preparare il pan di spagna con gli ingredienti indicati sopra per la preparazione del pan di spagna. Sgocciolate bene la ricotta e amalgamate con lo zucchero a velo,e fate riposare un intera notte in frigorifero.Il giorno dopo unite alla crema le gocce di cioccolato e l'arancia a pezzetti e riponete nuovamente in frigo. Ora impasta il marzapane con i pistacchi e lo zucchero a velo. Se volete preparare da voi la pasta reale, mettete in un tegame 125 gr di zucchero e 50 ml di acqua. Portate ad ebollizione e non appena lo zucchero inizierà a filare , togliete il pentolino dal fuoco; incorporate 125 g di farina di mandorle pelate (che otterrete frullando le mandorle pelate con un macinino da caffè con piccoli intervalli per non surriscaldarle e fare fuoriuscire l’olio) , la pasta di pistacchi e 1 bustina di vanillina. Mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo e poi versatelo su di un tavolo di marmo freddo. Appena la pasta reale sarà raffreddata, lavoratela fino a farla diventare liscia e compatta (se dovesse servire, utilizzate dello zucchero a velo alla stessa stregua della farina).Stendete il marzapane in una sfoglia larga 12 cm e spessa 1/2 cm (7), quindi tagliatela in due nel senso della lunghezza (otterrete due strisce larghe 6 cm) e ricavate dei pezzetti di pasta dalla forma simile ad un trapezio. Per la cassata si utilizzerà una particolare tortiera tonda dai bordi svasati alti circa 5 cm e dal fondo leggermente rialzato, tipica di Palermo: quella utilizzata in questa ricetta ha un diametro di 30 cm nella sua parte più larga. Tagliate il pan di spagna in strisce alte almeno 6 cm dalle quali ricaverete anche in questo caso dei trapezi (proprio perchè i bordi della tortiera sono svasati).Spolverizzate la tortiera molto bene con zucchero a velo e poi foderate i bordi alternando i trapezi di pan di spagna a quelli di marzapane verde , pressando bene verso i lati e stando attenti a non lasciare spazi tra uno e l'altro. Se il pezzetto appena poggiato avrà il lato superiore più largo di quello inferiore, il seguente dovrà avere le caratteristiche opposte. I trapezi possono essere posizionati sia con la parte scura verso l'esterno, sia verso l'interno. Una volta completato tutto il perimetro della tortiera, si potrà poggiare il fondo, con la parte spugnosa verso il basso. Premete bene i bordi del pan di spagna per farlo aderire meglio alla sagoma della tortiera. Ora, con un coltello dalla lama liscia e affilata, potete pareggiare i pezzetti che fuoriescono dai bordi laterali della tortiera.Se volete potete preparare una bagna per inumidire il pan di spagna: sciogliete 50 gr di zucchero in 150 ml di acqua, assieme alla scorza di mezzo limone (o arancia) e mezzo bicchierino di liquore a scelta (maraschino, cointreau, alchermes, strega, ecc) e fatela raffreddare. Poi versate la bagna sul pan di spagna Ora potete riempire la base con la crema di ricotta, che livellerete con una spatola. Sbriciolate sul fondo della cassata i rimasugli di pan di spagna avanzato, coprite con della pellicola trasparente e mettete in frigorifero per almeno due-tre ore (meglio se tutta la notte).  Quando la cassata sarà ben compatta e i profumi mischiati, capovolgetela su di un piatto  e preparate la glassa fondente, mettendo in un pentolino lo zucchero a velo assieme a poca acqua, quanta ne servirà per ottenere un composto cremoso e ancora bianco. Non appena sfiorerà il bollore, il fondente sarà pronto per essere colato al centro della cassata e spalmato con una spatola.Fate la stessa cosa anche sui lati della cassata: come noterete, il fondente si asciugherà quasi istantaneamente non appena spalmato e dovrà avere una consistenza lucida e trasparente. Ora potete passare alla decorazione della cassata: tagliate delle strisce di zuccata (zucca candita) e della frutta candita a pezzetti. Poggiate le fette di zuccata sulla cassata incurvandoli come per formare i petali di un fiore al centro del quale metterete, per esempio, un mandarino candito tagliato a metà .  Divertitevi a decorare la cassata con la frutta candita a vostra disposizione alternando vari colori e cromie. Il tocco finale sarà dato dalla decorazione con la ghiaccia reale, che realizzerete sbattendo un albume a neve e aggiungendo poco alla volta lo zucchero a velo fino ad ottenere una consistenza molto densa. Con una tasca da pasticciere munita di bocchetta con foro piuttosto sottile, create delle decorazioni sia sulla frutta  che sui bordi della cassata , per renderla ancora più ricca e sontuosa. Ora la vostra magnifica cassata siciliana è pronta per essere gustata!


FOTO DI ANNA SPORTELLI!

domenica 23 febbraio 2014

Rotolo al Limone!

125 gr di farina 
125 gr di zucchero 
3 uova 
30 gr di olio di mais  
Per la crema al limone:  
2 tuorli 
300 gr di latte 
il succo di un limone 
la scorza grattugiata di un limone 
100 gr di zucchero 
40 gr di farina  
Prepariamo la crema al limone:  Scaldare il latte.A parte sbattere i tuorli con zucchero e farina.Unire la scorza di un limone grattugiata. Poi a filo il latte tiepido.Mettere il tutto sul fuoco e mescolare finchè si addensa.Quando comincia ad addensarsi unire il succo di un limone.Mescolare, far cuocere un minuto e togliere dal fuoco.  Prepariamo la base del rotolo al limone: Sbattere le uova con lo zucchero finchè diventano chiare e spumose.Unire la farina e mescolare dal basso verso l’alto per non smontare il composto.Unire l’olio e la buccia grattuggiata di un limone.Mettere il composto sulla teglia del forno coperta da carta forno ed infornare a 180 gradi per 15-20 minuti circa (capite che è cotta perchè i bordi diventano leggermente marroncini)  Sfornare, capovolgere subito il rotolo su di un canovaccio umido, arrotolare e srotolare.Questa operazione serve per dare la forma al rotolo.Farcirlo con la crema al limone che ormai sarà diventata fredda e poi ri-arrotolare.Spolverizzare con zucchero a velo e conservare in frigorifero fino al momento di servirlo.

Ricetta del dolcemondodisara.


Cupcake variegati alla nutella!

2 uova intere 
2 bicchieri di farina 
1 bicchiere di zucchero 
1/2 bicchiere di latte 
1/2 bicchiere di olio di semi 
1 bustina di lievito 
nutella
Sbattere le uova con lo zucchero con una forchetta. Ho unito poi il resto degli ingredienti tranne la nutella. Ho tolto all'intero composto un pò di impasto a cui ho unito la nutella (ricordate con uno stuzzicadenti di fare l'effetto marmorizzato) e aggiunto un goccino di latte quanto basta a far raggiungere la giusta consistenza. Ho messo poi negli stampi da muffin. A 180° fino a cottura. Sofficissimi.


sabato 22 febbraio 2014

Biscotti di pan brioche a forma di coniglio!

250 g di farina manitoba 
250 gr di farina 00 
3 cucchiai di zucchero 
2 uova 
60 g di burro 
180 ml di latte tiepido 
1 cubetto di lievito di birra 
buccia di limone grattugiata 

" Potete anche usare la pasta per pane e/o pizza"

 Iniziate a preparare il pan brioche.Sciogliere a bagnomaria il burro e intiepidire il latte. Sul piano lavoro disporre la farina a fontana e aggiungere: lo zucchero, il lievito sbriciolato, le uova, il burro sciolto  e il latte tiepido. Con una forchetta iniziare ad amalgamare tutti gli ingredienti. Impastare energicamente fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Fate lievitare per almeno due ore.
Stendete la pasta e ricavate dei palline. Premete cercando di ottenere una pallina un po' ovale cicciotta e con una forbici schiccia la parte alte per ricavare le orecchie. Fate gli occhi premendo con un coltellino. Spennellate con un po' di tuorlo e latte. Infornate a 180 gradi per circa 40 minuti controllate la doratura.


Toast Roll con nutella e fragole!


Ingredienti:

pan carre' o pane bianco
fragole
nutella
2 uova
2 bicchieri di latte fresco
zucchero
2 cucchiaio di cannella

Tagliate a fette il pan carre' eliminando le croste. Cospargete la parta alta con nutella e fette di fragole e arrotolate. In una ciotola aggiungi le uova con il latte e sbattete. In un piatto aggiungi lo zucchero con la cannella. Bagna i tuoi rotolini nel latte con l'uovo e poi passa nello zucchero con la cannella. Inforna a 180 gradi per circa 10 minuti o poco piu' controlla la doratura.



Pasticcio con mozzarella e pomodoro!

Un piatto da servire come antipasto o secondo, veloce e stuzzicante.

Ingredienti:
mozzarella q.b
pomodoro q.b
besciamella q.b
qualche foglia di basilico
formaggio a scaglie o parmigiano

In una teglia adagiate le fette di pomodoro e mozzarella, alternandole. Cospargete di besciamella o se preferite anche con la panna, poi aggiungete formaggio grattugiato o parmigiano a piacere con qualche foglia di basilico.Inforna a 180 gradi per circa 10 minuti comunque fino a doratura.





Cookies con M & Ms!

230 gr di burro, ammorbidito 
Zucchero 100 gr 
200 gr di zucchero a velo 
3 uova 
1/2 bustina di vaniglia  
360 gr di farina  
1/2 cucchiaino di bicarbonato 
1/4 di cucchiaino di sale  
1 pacchetto di M & M 
un vasetto di budino alla vaniglia ( facoltativo per renderli piu' morbidi)
gocce di cioccolato ( facoltative)

Impasta lo zucchero semolato con il burro e lo zucchero a velo. Aggiungi il sale, farina, uova. Setaccia la farina con il bicarbonato e aggiungi gradualmente al composto. Aggiungete le  M& MS e se volete anche  il budino alla vaniglia e le gocce di cioccolato. Ora con un cucchiaio formate dei mucchietti e adagiateli su carta da forno. Infornata a 180 gradi per circa 15 minuti.


venerdì 21 febbraio 2014

Sfrappole di carnevale!

Ricetta di Livia

Ingredienti: 
200 gr di farina, 
2 uova intere, 
1 noce di burro, 
1 cucchiaio scarso di zucchero, 
1 pizzico di sale, 
il succo di 1/2 arancia.  
Versate sulla spianatoia la farina. Al centro rompete le uova e aggiungete gli altri ingredienti. Incorporate il tutto e impastate con le mani a lungo e con forza fino ad ottenere una pasta morbida ed elastica. Sulla superficie devono comparire come delle bollicine.  Fate riposare la pasta tra due scodelle per 15 minuti; dopo di che tirate la sfoglia con il matterello fino ad ottenere una pasta sottile.  Tagliate tante strisce larghe 5 cm con una rotellina dentata. Friggetene una alla volta in abbondante strutto, dentro un tegamino dai bordi alti, per meno di un minuto. Se la pasta è sufficientemente sottile, si gonfieranno con palloncini e bollicine. Toglietele dal fuoco ancora chiare. Spolverizzatele con un misto di zucchero a velo e zucchero semolato, quindi disponetele su un bel piatto. E il carnevale è servito!!!


Torta di marshmallows e cioccolato!

Gocce di cioccolato 
8 grandi marshmallows 
cracker  
Preriscaldare il forno a 180 gradi.. In una padella in ghisa, aggiungere le gocce di cioccolato,coprite con grandi marshmallow.
Cuocere per 7-9 minuti, o fino a quando il marshmallow diventano dorati. 
Servire con cracker.



giovedì 20 febbraio 2014

Torta di verdure con pasta sfoglia!

Ingredienti:

pasta sfoglia
verdure miste a piacere 
pomodori
mozzarella o formaggio

Facilissimo Su una pasta sfoglia pronta cospargere le verdure cotte a piacere poi battere tre uova parmigiano sale e pepe e un pacchetto di panna da cucina . 
Chiudere con le striscette di pasta avanzata ed infornare a 200 gr per circa 30 minuti!

Ricetta di Antonietta Guarino!


Fiorellini di pizza!

un panetto di pizza ( potete usare anche pasta sfoglia)
pomodoro
mozzarella
basilico
prosciutto

Stendete il panetto di pizza o di sfoglia, con il coppa pasta ricavate dei cerchi. Con la pasta restante create tante palline, almeno 8 palline. Farcite con gli ingredienti che volete al centro. Infornate a 180 gradi per circa 25-30 minuti.


Fagottini di sfoglia con prosciutto e formaggio!

Un antipasto veloce e gustoso per ogni momento della giornata!

Ingredienti:

pasta sfoglia o pasta brise'
prosciutto cotto
formaggio tipo asiago

Stendete la pasta sfoglia farcite con prosciutto e formaggio. Arrotolate e tagliate a girelle. Infornate a 18o gradi per circa 20 minuti. 
Potete farcire anche con verdure grigliate.



mercoledì 19 febbraio 2014

Fagottini di sfoglia ripieni di spinaci!

PER 4 FAGOTTINI 
 spinaci 200 gr  
Patate 120 gr  
Ricotta 200 gr  
Salsiccia 200 gr  
Burro 1 noce  
Uova 1 tuorlo  
Sale q.b.  
Pepe q.b.  
Pasta sfoglia 230 gr (una confezione) 
 Prima cosa cuocete gli spinaci e le patate, metteteli a lessare in acqua bollente, lessate poi anche le patate (in due pentole diverse) . Scolate le verdure al dente e tagliate le patate in piccoli pezzetti . In una padella sciogliete una noce di burro e aggiungete la salsiccia precedentemente spellata e sbriciolata e fatela rosolare bene.Nel frattempo in una ciotola capiente pepate la ricotta  ed ammorbiditela passandola con una forchetta. Aggiungete gli spinaci nella padella con la salsiccia  e fateli insaporire, mettete anche le patate a pezzetti , mescolate e aggiustate di sale.


Margherite di Piadine!

Niente di piu' semplice che preparare queste deliziose margherite di piadine. Andiamo a vedere cosa occorre.

Piadine
Per la farcia a piacere io ho usato:
ragu'
mozzarella
olive
insalata verde

Con il coppapasta fate dei cerchi sulla piadina. Mettetela negli stampi da muffin in modo che si creano i petali del fiore, mettete prima il sugo, mozzarella, olive e insalata.
Infornata a 180 gradi per circa 10 minuti.





Torta zebrata!

300 gr di Farina  
140 gr di Fecola di Patate 
 1 busta di lievito  
200 g Zucchero  
120 ml di latte  
150 grammi di burro  
6 uova  
30 gr di cacao amaro  
Vanillina  
Per preparare la torta zebrata lavorate il burro a temperatura ambiente assieme allo zucchero con uno sbattitore , poi aggiungete le uova (sempre a temperatura ambiente), una alla volta. Quando il composto sarà liscio e cremoso, aggiungete la farina, 100 gr di fecola, lievito e vanillina preventivamente setacciati e mescolate con un mestolo, aggiungendo 100-120 ml di latte o quanto basta affinchè il composto si stacchi pesantemente dal mestolo a goccioloni. Dividete il composto in due parti uguali , quindi aggiungete in una ciotola il cacao setacciato e nell’altra ciotola 40 gr di fecola di patate due composti devono avere uguale consistenza e densità : in caso contrario, diluite con uno o due cucchiai di latte quello più denso (in genere si diluisce quello al cacao) affinchè arrivi ad avere consistenza uguale all’altro impasto. Prendete una tortiera (meglio se a cerchio apribile) del diametro di cm 24, imburratela ed infarinatela quindi cominciate a versare un paio di cucchiai di composto chiaro al centro della tortiera ; sopra il composto versato, mettete (sempre al centro) due cucchiai di composto scuro e così via in modo alternato fino a terminare gli impasti . Cercate di non muovere mai la tortiera se non per infornarla in forno già caldo a 180° per circa 50-60 minuti. Prima di sfornare la torta zebrata, verificatene la cottura con uno stecchino da spiedo e poi, a cottura avvenuta, estraetela, lasciatela intiepidire e poi sformatela su di una gratella facendola raffreddare completamente. Prima di servire la torta zebrata, spolverizzatela di zucchero a velo


Cupcakes ferrero rocher e nutella!

Ingredienti per 10 Muffin al cioccolato: 
 200gr.di farina 00 
 170gr.di zucchero 
 60gr.di cacao in polvere 
 60gr.di burro 
½bustina di lievito per dolci 
150ml.di latte 
2 uova  
Muffin al cioccolato:  
In una ciotola amalgamare il latte con le uova e il burro fuso. Unire la farina setacciata, lo zucchero, la polvere di cacao e il lievito e amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto cremoso. Imburrate ed infarinate gli stampini(se usate quelli di silicone non c’è nessun bisogno perchè sono antiaderenti). Versare due cucchiai d’impasto in ogni stampino. In forno a 180° gradi per minuti. Lasciar raffreddare i muffin al cioccolato prima di toglierli dallo stampino. Buon appetito  Come fare cupcakes ferrero rocher: Dopo aver preparato i muffin al cioccolato lasciateli raffreddare. Con l’aiuto di un cucchiaino incidente sul centro del muffin e sollevatene un bel pò, così da creare un buco. Riempite il buco con la nutella e lasciatene uscire un po Adagiate il ferrero rocher sul buco riempito di nutella Lasciate solidificare i cupcakes in frigo per circa una mezz’ora prima di servire Portate i cupcakes ferrero rocher in tavola e gustateveli


martedì 18 febbraio 2014

Sfogliatelle frolle!

500gr di farina00 
200gr di zucchero 
200gr di strutto 
2 uova 
1 cucchiaino di lievito 
limone grattugiato. 
Per la farcia: 
250gr di ricotta di pecora 
380 ml di latte 
125 gr di semolino 
200gr di zucchero 
1 uovo 
1 presa di sale 
cannella,
limone grattugiato 
arancia candita. 
fare la frolla e mettere il panetto nel frigo per 30 minuti,Per la farcia portare a ebollizione il latte con un pizzico di sale,aggiungere il semolino a pioggia e farlo cuocere 5 minuti poi metterlo in ciotola e farlo raffreddare. Passare la ricotta al setaccio dopo averla fatta scolare per bene tutta la notte dal siero. Aggiungere lo zucchero a velo e lavorarla a crema,poi la cannella,la scorza di limone,l'uovo e l'arancia candita.Una volta raffreddato il semolino aggiungere la ricotta e mischiarla.Stendere la frolla e fare dei dischetti con due coppapasta (uno piu' grande dell'altro? Sistemare un mucchietto di impasto suldischetto piu' piccolo e coprire con quello piu' grande. Premere bene i bordi e togliere l'eccesso di frolla con un coppapasta piu' piccolino. spennellare con tuorlo sbattuto con un po' di latte. Mettere su carta forno in teglia e cuocere a 180° per 20-30 minuti.
Ricetta di Anna Sportelli!


Orsetti di riso!

Ho lessato il riso in acqua salata e una volta scolato l'ho condito con del burro.Fatto intiepidire l'ho mantecato con una confezione di formaggio morbido alle olive.(secondo me si potrebbe fare con del phyladelphia o anche dello stracchino).Bisogna far tenere insieme i chicchi di riso perché tendono a scappare. Ho preso una cucchiaiata di riso nel palmo della mano,ho messo al centro della mortadella a piccoli dadini e della fontina e chiuso con un altra cucchiaiata di riso.Ho compattato la polpetta tra le mani.Come orecchie ho fatto dei cerchietti con prosciutto cottotagliato piu' spesso.Il musetto bianco e' un cerchietto di formaggio.Naso ed occhi sono bacche di ginepro.
Ricetta di anna sportelli!


giovedì 13 febbraio 2014

Girandola di pan brioche! {Tutorial}

250 g di farina manitoba 
250 gr di farina 00 
3 cucchiai di zucchero 
2 uova 
60 g di burro 
180 ml di latte tiepido 
1 cubetto di lievito di birra 
buccia di limone grattugiata 
nutella o farcia a piacere

 Iniziate a preparare il pan brioche.Sciogliere a bagnomaria il burro e intiepidire il latte. Sul piano lavoro disporre la farina a fontana e aggiungere: lo zucchero, il lievito sbriciolato, le uova, il burro sciolto  e il latte tiepido. Con una forchetta iniziare ad amalgamare tutti gli ingredienti. Impastare energicamente fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Fate lievitare per almeno due ore.
Stendere il panetto con un mattarello, e con una rotella per pizza ricavate tante strisce senza andare fino in fondo, la parte finale la userete per la farcia come nutella o marmellata. Arrotolate per prima la parte iniziale ( quella senza frange) e poi una ad una avvolgete anche le frange intorno al rotolo. Infine girate il rotolo a modo di cerchio. Spennellate le frange con un po' di latte e tuorlo,potete cospargere le frange con sesamo.
Infornate a 180 gradi per 30 minuti comunque fino a doratura.
Potete anche farlo nella versione salata oppure usare anche la pasta sfoglia.




Arredare e decorare per san valentino!

Quest'anno per San Valentino si dovrebbe fare qualcosa di speciale e decorare tutta la casa con decorazioni di San Valentino. Potete trovare un sacco di belle decorazioni. Intende creare un'atmosfera piacevole e romantica nella vostra casa. Per esempio si può decorare il vostro tavolo da pranzo con vasi di muratore che possono essere riempiti con piccoli cuori. È anche possibile inserire i bastoni con forme di cuore alla fine di questi jar (se si vuole fare questi bastoni da soli, c'è una grande tutorial su questo sito che mostra come). È possibile stampare alcune carte che sembrano proprio come lettere d'amore e li collocano intorno al tavolo o vicino al vostro piatto cari. Ci sono un sacco di altri grandi cose che si possono trovare presso il Dollar Tree, come portacandele di legno che possono essere riempiti con acqua calda, a forma di cuore rocce rosse e persino i bastoni con una forma di cuore sul loro fine. In questo modo si creerà una romantica illuminazione per la cena. E, infine, per trasformare completamente il vostro appartamento per San Valentino, è necessario non dimenticare i cuori di schiuma, che possono essere inseriti in un filo e appesi per tutta la stanza.


Candele fai da te romantiche!

San Valentino è proprio dietro l'angolo ed è necessario preparare un nido accogliente per la persona amata? Ecco un idea romantica. 
Questo e' cio' che occorre:
un vaso o un barattolo di vetro;  
alcuni fili;  
una candela votiva; 
vecchio foglio di musica o un libro che non importa il taglio
un paio di forbici
uno stick di colla
Avete due opzioni per il foglio di musica o della pagina del libro di: o tagliare a forma di cuore e incollare l'intero foglio di avanzi o di attaccare il pezzo di cuore di carta sul barattolo. Anche se si potrebbe usare più vasetti e fare un bel display o centrotavola. In questo modo, tutti i pezzi di cuore sono messi a buon uso.
 Ora, prendete lo spago, avvolgerla intorno alla bocca del vaso e fare un grande fiocco. Posizionare la candela e la serata è impostato per essere il più romantico dell'anno.


mercoledì 12 febbraio 2014

Crackers di formaggio a forma di pesce!

Ingredienti:  
3 fette di formaggio a vostra scelta ma tipo asiago
4 cucchiai di burro a cubetti 
1 tazza di farina 
mezzo cucchiaino di sale
2 cucchiai di acqua fredda 
Aggiungere tutti gli ingredienti tranne l'acqua nel vostro robot da cucina. Mescola sino a quando l'impasto si presenta come sabbia grossolana. Aggiungere l'acqua un cucchiaio alla volta. Togliere l'impasto dal vostro robot da cucina. Avvolgete il vostro impasto nella carta pellicola e poi raffreddare in frigorifero per 20 minuti. 
Stendete la vostra pasta e tagliate in forme desiderate. 
Mettere su una teglia foderata di carta forno. Cuocere in forno a 180 ° C per 15 minuti, o finché non sarà croccante.


Biscotti bicolori a forma di farfalla!

Ingredienti:  
2 cucchiai. farina 
1 c. amido di mais 
1 c. zucchero a velo 
1 cucchiaino. lievito in polvere 
3/4 c. margarina 
1 cucchiaino di estratto di vaniglia 
1-1/2 cucchiai di cacao in polvere
1 uovo 
 Preriscaldare il forno a 180 ° C. Impasta gli ingredienti fino ad ottenere una palla liscia e compatta. Dividila in due parti uguali e solo in una aggiungi il cacao Lasciate riposare per mezz'ora in frigorifero.  Stendere ogni pallina di pasta in rettangoli uguali e mettere la pasta bianca sulla parte superiore della pasta di cioccolato. Stendere la pasta nel senso della larghezza. Tagliare a metà.  Porre i due rotoli uno attaccato all'altro in modo che assomiglia a farfalla. Tagliate a fette uguali il rotolo ottenuto, usando le dite premete al centro della pasta per dare la forma delle ali. Inforna per circa 10 minuti fino a doratura.




martedì 11 febbraio 2014

La Birra fa bene al cuore e non solo!

La birra ha molti benefici e proprietà a vantaggio della nostra salute e del nostro benessere. Gli effetti positivi della birra si possono riscontrare, se consideriamo che un consumo moderato di alcool etilico riduce il rischio di incorrere negli attacchi cardiaci, nell’ipertensione arteriosa, nei problemi vascolari e nel diabete. Da questo punto di vista la birra ha molti effetti positivi, perché aiuta il lavoro dei reni e favorisce la diuresi; contribuisce a far funzionare bene lo stomaco e l’intestino, partecipa alla calcificazione e alla formazione dei tessuti connettivi ed è un ottimo antiossidante, visto che alcune ricerche hanno provato che è in grado di prevenire alcune forme di tumori, come quello al colon.La birra, se consumata in quantità moderata, riesce a mantenere attivo l’apparato cardiocircolatorio, apportando numerosi benefici, garantendo un minor rischio di incorrere nell’angina pectoris e nell’infarto, oltre che nell’ipertensione arteriosa e nei problemi vascolari che si possono manifestare a livello cerebrale. Inoltre favorisce l’aumento del colesterolo “buono” e riduce il diabete. E’ fondamentale anche in menopausa, perché produce un innalzamento dei livelli degli estrogeni. Questa bevanda aiuta lo stomaco e l’intestino a funzionare meglio e la ricerca scientifica più volte è riuscita a dimostrare come un consumo regolare di birra possa limitare l’incidenza di alcuni tipi di tumore, come il cancro al colon. Tutto questo è possibile perché il luppolo contiene diversi tipi di flavonoidi, che sono degli antiossidanti, i quali combattono i radicali liberi e i danni provocati dall’invecchiamento cellulare. Nello specifico il luppolo contiene xantumolo, una sostanza che sembrerebbe essere utile ad ostacolare la proliferazione di alcune cellule tumorali. La birra favorisce il lavoro dei reni, la diuresi e, quindi, previene la formazione dei calcoli. Interviene direttamente nella calcificazione dei tessuti connettivi del nostro corpo.




Rimedi naturali per il benessere dell'organismo!

Gli antibiotici naturali rappresentano un ottimo aiuto per la nostra salute, in quanto si tratta di sostanze naturali, le quali sono in grado di aiutare il nostro organismo e in particolare il nostro sistema immunitario. Ma quali sono le sostanze da usare per aumentare le difese? In particolare molto utili da questo punto di vista sono propoli, semi di pompelmo e tea tree oil. La propoli può essere considerato a tutti gli effetti uno dei migliori antibatterici e antinfiammatori naturali. Si rivela particolarmente utile in caso di malattie da raffreddamento.Da non dimenticare anche l’estratto dei semi di pompelmo, che riesce a sconfiggere più di cento tipi di funghi e circa 800 batteri. Questo estratto potrebbe essere usato nelle forme influenzali, nelle infezioni gastrointestinali, in alcune micosi, soprattutto quando queste patologie si verificano a causa dell’indebolimento del sistema immunitario. Possiamo trovare l’estratto di semi di pompelmo sotto forma di integratore.Un altro antibiotico naturale può essere considerato l’aglio, ricco di sali minerali e diversi tipi di vitamine, fra le quali A, B1, B2 e C. Si può considerare un battericida e un antisettico. Riesce a stimolare il cuore e a facilitare la circolazione, consentendo la depurazione del sangue. L’aglio, inoltre, contrasta diversi germi.Da non sottovalutare nemmeno le proprietà del miele, altra sostanza naturale di cui non dovremmo mai fare a meno. Esso possiede delle straordinarie proprietà curative, in quanto è un ottimo sedativo della tosse, ha degli effetti antibiotici, anche applicato sulla pelle per uso topico. Da non trascurare sono le sue proprietà antinfiammatorie e, proprio per questo, è adatto in caso di punture di insetti. Da questo punto di vista è un rimedio adatto anche per i bambini. E’ ricco di polifenoli e, quindi, agisce contro i danni provocati dai radicali liberi e si dimostra curativo nei confronti dell’acne.Anche il limone può essere annoverato fra gli antibiotici naturali, in quanto ha delle proprietà molto importanti. In particolare lo si può usare contro la bronchite, per mettere a punto una tisana insieme all’aglio. L’effetto è quello di combattere i germi e di far abbassare la febbre, se presente.



mercoledì 5 febbraio 2014

Bracciali fai da te {Tutorial}

Per realizzare dei bracciali fai da te in fettuccia dovremmo, prima di tutto, guardare il materiale che abbiamo in casa e che possiamo così riutilizzare per creare il nostro gioiello; tutti noi, ad esempio, abbiamo dei costumi da bagno che, magari, non usiamo più: bene… possiamo utilizzare i lacci del costume da bagno, oppure è possibile acquistare della stoffa elastica adatta – ad esempio, la lycra – in bigiotteria, dove potrete trovare anche ciondoli di tutti i tipi se in casa non ne avete a disposizione o se ne volete degli altri. Creare questi bracciali è davvero semplice, perché servono pochissime cose e non occorre una grande bravura per realizzare dei bracciali davvero meravigliosi ed unici. Come? Una volta che avete la fettuccia, non vi resta che inserire – facendoli scivolare al suo interno nell’ordine che più preferite – i vari ciondoli da voi scelti – anche delle perline a foro largo, se vi piacciono – facendo dei nodi tra un ciondolo e l’altro della distanza che preferite e chiudendo il tutto con un altro nodo.Il procedimento è simile anche per creare dei bracciali fai da te in seta. Come? Basta, ovviamente, trovare la fettuccia del colore che preferite ed inserire al suo interno un ciondolo a vostra scelta; infine, girate il tessuto sul vostro polso, chiudetelo con un semplice nodo ed il gioco è fatto! Occorre ricordare che la scelta della fettuccia giusta è fondamentale per poter realizzare un gioiello che possa essere anche duraturo nel tempo: non tutte le fettucce vanno, infatti, bene ed è sempre meglio prediligere quelle di tipo elasticizzato o, meglio ancora, una fettuccia per bigiotteria. Siete pronti, allora, a realizzare dei bracciali fai da te in fettuccia da poter sfoggiare durante la Primavera e l’Estate? Questi gioielli sono perfetti anche come idea regalo e, dando libero sfogo alla fantasia, ne potrete realizzare di mille colori diversi, scegliendo tra molte combinazioni di ciondoli che potrete trovare in commercio.


martedì 4 febbraio 2014

Coppe di cuore al cioccolato marmorizzato!

Un'idea speciali per san valentino. Io le forme a cuore le ho trovate nella fiera del cioccolato in alcune bancarelle al mercato. Ma potete farle anche a voi a casa nel blog troverete come fare il cioccolato marmorizzato.

-panna montata
- Riccioli di cioccolato
- Fragole

Vi bastera' montare la panna con un paio di cucchiai di zucchero a velo. Versare in ogni coppa a cuore, decorare con fragole e riccioli di cioccolato. Oppure potete decorare anche con glassa al cioccolato, e formine di cuore di cioccolato bianco.


Tartine di nocciole con glassa di cioccolato e fragole!

Per i dolci  
Zucchero semolato 175g 
125 g morbido burro 
 2 uova 
3 cucchiai di latte 
3 cucchiai di cacao in polvere 
175 g di farina lievitante 
Per la glassa e la decorazione 
90 g di cioccolato fondente (minimo 70% di cacao) 
125 g morbido burro 
Zucchero a velo 125 g 
Estratto di 2 cucchiaino di vaniglia 
150 g di nocciole tritate 
24 fragole piccole e medie 

 Preriscaldare il forno a 180 C e . Mescola il burro con lo zucchero fino a quando è morbido e soffice. Sbattete le uova e poi aggiungere alla miscela scremata una grande cucchiaiata alla volta. Mescolare la farina e il cacao insieme e poi vagliare una terza sopra il composto di crema. Versare sopra il latte lentamente e ripetere altre due volte finchè la farina si consuma. Versare il composto nello stampo da muffin. Cuocere per circa 15 a 20 minuti fino a doratura. Raffreddare leggermente  Per fare la glassa , sbattere il burro e lo zucchero a velo insieme fino a chiaro e spumoso. Sciogliere il cioccolato in un forno a microonde e poi lasciare raffreddare leggermente e poi versatelo nella miscela di zucchero a velo con la vaniglia e battere tutto di nuovo fino a quando è liscio. Per assemblare le tartine , ghiaccio i bordi di ogni cupcake e poi rotolare nella granella di nocciola per coprire uniformemente. Prendere il resto della glassa e cucchiaio nel sac poche' e quindi reindirizzare un blob in cima ad ogni torta. Infine decorate con le fragole.


Combattere il colesterolo, rafforzare le ossa con le mandorle!

Le proprietà benefiche delle mandorle sono molte e tutte contribuiscono al nostro benessere generale e alla salute del corpo. Possiamo beneficiare di vere e proprie proprietà terapeutiche delle mandorle e non solo inserendo nella nostra dieta la classica frutta secca, ma anche ricorrendo all’uso di altri determinati prodotti derivati sempre dalle mandorle, come, ad esempio, l’olio di mandorle. Vediamo insieme quali sono nello specifico le proprietà curative delle mandorle più importanti.Le mandorle riescono a contrastare l’alto livello di colesterolo. E’ tutto merito dei grassi monoinsaturi e polinsaturi che essi contengono e che sono in grado di ridurre il colesterolo “cattivo”. Ecco perché non dovrebbero mancare mai nell’alimentazione regolare di chi soffre di ipercolesterolemia. Le mandorle nella dieta sono utili anche per prevenire il diabete.Le mandorle sono ricche di differenti sostanze nutritive, le quali riescono ad aumentare la densità minerale ossea. Da qui i vantaggi ricavati dalle ossa e da tutto il sistema scheletrico in termini di rafforzamento. Per questa loro caratteristica le mandorle dovrebbero far parte del regime alimentare degli anziani e di chi è affetto da osteoporosi.


Pere e banane per combattere la stanchezza fisica!

La carenza di potassio si manifesta con dei sintomi specifici, che a volte possono arrivare ad includere anche conseguenze gravi per l’organismo. Il quadro sintomatologico iniziale è caratterizzato da debolezza fisica e fragilità delle ossa, ma si può arrivare anche ad un cattivo funzionamento di vari apparati, come il sistema neuromuscolare, i reni e il cuore. Ecco perché nel corpo umano una carenza di questo tipo non deve essere affatto trascurata ed è bene essere consapevoli su cosa mangiare, per evitare problemi di vario genere. Vediamo insieme tutti i dettagli sui pericoli che l’organismo incontra in seguito alla mancanza di un elemento così importante.Gli alimenti ricchi di potassio sono molti, per questo con un’alimentazione equilibrata si può sopperire alla mancanza di questo elemento nell’organismo, il cui fabbisogno giornaliero è compreso fra i 2.000 e i 4.000 milligrammi. Il regime alimentare dovrebbe essere incentrato sul consumo di alcuni tipi di frutta e verdura, come le banane, le patate, le pere, le albicocche, le ciliegie, i carciofi, gli spinaci. Molto utili sono anche il riso, i cavoli, i fagioli, i porri, le nocciole e le mandorle. Bisogna ricordare che la dieta giornaliera non dovrebbe mancare nemmeno del consumo di legumi, pesce, pollo e cereali integrali. Inoltre è meglio consumare le verdure crude o preparate attraverso dei metodi di cottura semplici: più elaborati sono i cibi, più avviene la dispersione del potassio. Ricchi di questo elemento sono anche il lievito di birra, il germe di grano e i semi di girasole. Da evitare, invece, l’eccessivo consumo di sale, di dolci di produzione industriale e di prodotti alimentari che contengono conservanti.




lunedì 3 febbraio 2014

Ritrova il tuo peso forma con le tisane naturali!

Una calda tisana è quello che ci vuole dopo una cena un po' abbondante...Ecco le migliori tisane disintossicanti e depurative!Le tisane dimagranti fai da te sono un ottimo modo per controllare la linea e per aiutare nel dimagrimento. Esistono inoltre tante ricette naturali che potrete preparare da soli, semplicemente tenendo in casa gli ingredienti fondamentali. Ovviamente andranno sempre abbinate ad una dieta ipocalorica e sana: le tisane naturali non hanno effetti miracolosi, ma possono davvero aiutare a sentirsi più leggere e in forma. Inoltre ne esistono moltissime che vi possono aiutare a curare vari problemi, come il gonfiore e la cellulite.Le tisane dimagranti fai da te funzionano alla perfezione, soprattutto per chi soffre di gonfiore addominale: chiaramente non si tratta di beveroni miracolosi, capaci di farvi perdere 3 chili in una settimana! Possono essere diuretiche e depurative e vi aiutano a sentirvi più snelle e in forma.
Ecco alcune ricette di Tisane piu' diffuse ed efficaci:
Tisana al limone e salvia
Tisana al limone e zenzero
Tisana mela e cannella
Tisana cannella e zenzero


Colori Moda tendenze!

Come abbinare i colori nell’abbigliamento? Più di una volta noi fashion victim ci siamo poste questa domanda, non è così? Abbinare le tinte giuste nei nostri look quotidiani da giorno o da sera è fondamentale, così come scegliere gli accessori adatti a ogni outfit. Le regole in questo campo tendono a cambiare in base alla stagione, alle nuove tendenze e al periodo storico, ma vediamo insieme quali sono i punti chiave per non sbagliare mai.Molto spesso noi donne ci troviamo di fronte a un look a tinta unita e restiamo un po’ perplesse, non è così? Per quanto gli outfit in total black o in total white ci sembrino molto eleganti e sofisticati, le nuove collezioni ci spingono a spezzare l’effetto total color aggiungendo accessori a contrasto. E allora spazio a scarpe rosse, a soprabiti in toni leggermente più scuri o più chiari rispetto a quello del look, o semplicemente a borsa e bijoux nei colori moda del periodo.Il blu può essere abbinato senza problemi con diverse sfumature di verde, ma se vi piace la tendenza color block, allora potrete coordinarlo anche con capi rosa, e rossi. Il verde invece non è una tinta facile, perfetta in abbinamento soprattutto con il marrone e il nero, ma anche con il bianco. E che fare se si hanno per le mani capi stampati multicolor? In questo caso il nostro consiglio è di indossarli con articoli bianchi, e nelle immagini della nostra fotogallery troverete diversi look di questo tipo da copiare. Maglie, gonne o abiti con stampe molto colorate si sposano con accessori in toni neutri, come il beige e il bianco, ma anche il rosa cipria se preferite. Evitate però di abbinare ai vostri look scarpe e borsa nello stesso colore, è una vecchia regola che non ha più ragion d’essere: preferite sfumature diverse sullo stesso colore di base, come il beige e il marrone, o come il nero e il grigio, così sarete sempre fashion e alla moda.





Look casual con accessori!

Gli outfit che si possono indossare in inverno sono tanti, look casual, easy chic, outfit più curati nei dettagli che è molto semplice abbellire con gli accessori giusti. Ma qual è l’outfit più fashion dell’inverno 2014? La stagione fredda ha visto trionfare quest’anno trend come le fantasie tartan a quadri, gli accessori maculati o con stampa rettile perfetti per completare look più sofisticati. Ma sono tanti anche gli outfit in cui a un paio di semplici jeans possiamo abbinare felpe stampate, crop top e camicie, blazer o cardigan nei colori moda di questa stagione.Come abbinare i colori nell’abbigliamento? Più di una volta noi fashion victim ci siamo poste questa domanda, non è così? Abbinare le tinte giuste nei nostri look quotidiani da giorno o da sera è fondamentale, così come scegliere gli accessori adatti a ogni outfit. Le regole in questo campo tendono a cambiare in base alla stagione, alle nuove tendenze.





domenica 2 febbraio 2014

Pancake al cioccolato!

200 ml. latte 
2 uova 
20 grammi di burro 
100 grammi di farina 
25 grammi di cacao 
6 grammi di lievito istantaneo per dolci 
cannella in polvere (facoltativa) 
1 pizzico Sale 
2 cucchiai di zucchero
250 ml di panna da montare
zucchero a velo

Unisci e mescola gli ingredienti. Versa in una padella antiaderente gia' calda la pastella e metterlo a fuoco medio-basso. Gira la pastella appena in superficie si formano delle bollicine.Utilizzare una spatola per capovolgere delicatamente le frittelle e cuocere sul secondo lato fino a cottura ultimata.  Ripetere l'operazione fino a quando hai usato tutta la pastella. Lasciate le frittelle raffreddare completamente.Montate la panna con lo zucchero a velo 4 cucchiai. Impilare le frittelle, diffondendo circa 3 cucchiaini colmi di panna montata sulla parte superiore di ciascuno. Per decorare usa della frutta tagliata a pezzetti e del cioccolato fuso.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...